Voglio Vivere Così Magazine
Guida lavoro per l'estero
Area 54 Marketplace
Isola di Maiorca

ORIENTE

Giappone low cost, quando?

giappone low cost

Quando andare in vacanza in Giappone

Il Giappone è un paese meraviglioso, ricco di storia, cultura e antiche tradizioni. Clima, cibo e natura sono le altre caratteristiche che rendono questo Paese una meta molto ambita per qualsiasi turista di ogni parte del mondo.

Fare la conoscenza di un popolo davvero ospitale, gentile e onesto, immergersi nelle strade percorse dai mitici samurai o dalle splendide geishe, visitare templi, mangiare del buon sushi, questo e molto altro rende il paese nipponico una perla da non perdere per chi si vuole regalare una vacanza speciale.

Una cosa però spaventa la maggior parte delle persone che desiderano fare un tour in Giappone, ovvero il costo molto spesso elevato di una vacanza nel paese del Sol Levante.

Come esaudire un nostro sogno e al tempo stesso far quadrare i conti del viaggio?

Ecco alcuni pratici consigli:

Che periodo scegliere?

La maggior parte delle persone decide di andare in Giappone durante il periodo primaverile, c’è la fioritura dei ciliegi e il clima sicuramente favorevole, ma anche altre stagioni riservano la possibilità di godere pienamente del fascino di questa nazione. Escludendo l’estate, il clima è caldo e molto umido, si potrebbe scegliere l’autunno, il clima è ancora molto buono, soprattutto nella parte centrale del Giappone, e si ha molto tempo a disposizione per le proprie visite, o addirittura l’inverno, sempre nel centro del Paese, il cielo limpido e l’idea di immergersi nel periodo della festività natalizie insieme al popolo giapponese possono essere fattori estremamente interessanti da prendere in considerazione. In queste stagioni i prezzi sono indubbiamente più bassi.

Quando prenotare il volo?

Prenotare con largo anticipo il biglietto aereo, almeno quattro o cinque mesi prima della partenza, così da avere una più ampia scelta di compagnie aeree, che a volte propongono vere e proprie offerte allettanti nei periodi sopra citati. Non cercate l’occasione low cost all’ultimo minuto, molto spesso si rimane delusi da quello che viene offerto.

Dove dormire e come muoversi?

Pianificate in anticipo gli spostamenti, gli itinerari che si intendono fare e gli hotel dove si vuole
soggiornare. E’ preferibile scegliere sempre gli alberghi categoria business, sono mediamente economici, che si trovano al centro delle città. In questa maniera anche se il prezzo della camera risulterà un po’ più elevato di una che si trova in periferia, avrete comunque un buon risparmio evitando di spendere soldi per i mezzi di trasporto.

Cosa mangiare?

Si può mangiare del buon cibo praticamente ovunque, non è necessario andare in ristoranti molto costosi, non è raro trovare piccoli negozi aperti 24 ore su 24 che hanno una ricca varietà di cibo da proporvi.

Per il resto godetevi la vacanza cercando di gustare ogni minuto i profumi, gli aromi e i colori di questa splendida nazione, fatevi coinvolgere nelle tradizioni locali e ammirate gli straordinari spettacoli della natura (questo è tutto gratis) che si presenteranno davanti ai vostri occhi, avrete un ricordo indelebile nelle vostra mente e nel vostro cuore di un meraviglioso viaggio ad un costo accettabile.

Trasferirsi a vivere, trovare lavoro o fare business negli Emirati Arabi

Emirati Arabi dubai

Vivere e lavorare a Dubai e negli Emirati Arabi

Espatriare a Dubai, Abu Dhabi e negli Emirati Arabi Uniti: lavorare, fare impresa, comprare casa e usufruire di cure mediche nella zona più ricca di tutto il Medio Oriente.

Tutti coloro che hanno intenzione di trasferirsi negli Emirati Arabi Uniti (EAU), uno dei paesi migliori in cui vivere al mondo, avranno modo di sperimentare un’avventura ricca e gratificante sia a livello di stile di vita che d’impiego lavorativo. Gli Emirati Arabi Uniti non hanno una grossa estensione e le città in cui scegliere di vivere sono poche, cosmopolite e metropoli quasi totalmente occidentalizzate del Medio Oriente. Da tempo meta di expat di tutto il mondo, molte delle aziende, imprese o attività “Abu Dhabi o Dubai based” offrono pacchetti di lavoro ed espatrio davvero competitivi e che, ogni anno, attirano migliaia di stranieri alla ricerca di un impiego nella zona del Golfo Persico. (more…)

Trasferirsi in Malesia: andare a vivere nella terra di Sandokan

vivere in malesia

Trasferirsi a vivere in Malesia

La Malesia è il paese perfetto per chi vuole trasferirsi in Sud Est Asiatico e godere di un buon compromesso tra cultura asiatica e un paese abbastanza sviluppato e ricco di servizi seppur non occidentalizzato. Inoltre, l’economia della Malesia è in forte espansione e, al di là delle entrate basate sull’esportazione di materiali e dei carburanti, la Malesia è diventata meta di expat alla ricerca di un lavoro nel turismo, nel settore dell’IT, nel commercio e nel turismo “medico”. (more…)

Trasferirsi in Vietnam: come vivere nel Sud Est Asiatico

Vivere in Vietnam

Vivere in Vietnam: lavorare, fare impresa, comprare casa

Trasferirsi in Vietnam: vivere, lavorare, fare impresa e comprare casa in uno dei paesi più emblematici del Sud Est Asiatico

Gli espatriati che decideranno di trasferirsi a lavorare e vivere in Vietnam percorreranno certamente un’avventura del tutto particolare e non se ne pentiranno di certo. (more…)

Trasferirsi in India: vivere, lavorare, fare impresa nell’Asia meridionale

vivere in india

Vivere in India: lavorare e fare impresa nell’Asia meridionale

Chi decide di trasferirsi a vivere in India dovrà sicuramente fare i conti con una diversità culturale senza precedenti e che potrebbe lasciare qualunque expat a bocca aperta o potrebbe convincere anche il più determinato a cambiare idea e ritornare a vivere nel proprio paese d’origine. (more…)