Voglio Vivere Così Magazine
Guida lavoro per l'estero
Area 54 Marketplace
Isola di Maiorca

Alla scoperta di Nizza

Nizza: alla scoperta del diamante della Costa Azzurra

Situata sulle rive del mar Mediterraneo, Nizza è il diamante della Costa Azzurra, incastonato in un territorio a metà tra il mare e la montagna, a simboleggiare un’area ricca di contrasti e di diversità. Un panorama mozzafiato e un entro terra da sogno, accompagneranno il visitatore nel suo viaggio sulla Costa Azzurra. Andiamo pertanto alla scoperta di questa gradevole località, cercando di riassumere sinteticamente cosa si possa vedere, in che modo arrivare e cosa sapere prima di partire per questa splendida destinazione! (more…)

Espatriare in Tunisia: vivere, lavorare, fare impresa e andare in pensione a due passi dall’Italia

vivere in Tunisia

Vivere in Tunisia: lavorare, fare impresa, andare in pensione

La Repubblica Tunisina, poco distante dall’Italia, è uno stato dell’Africa settentrionale e confina con Libia e Algeria. Con una popolazione di poco più di dieci milioni di abitanti, la Tunisia ha un’estensione di circa 164 mila metri quadrati e la sua capitale è la città di Tunisi. (more…)

Cambiare vita in Francia: Parigi, capitale della moda

vivere a parigi

Vivere a Parigi, la “città delle mille luci”

Parigi, la “città delle mille luci”, capitale della moda, è una delle più grandi e popolate capitali europee. Divisa in 20 arrondissements, la città è abitata da 2,2 milioni di persone, mentre 12 sono invece i milioni di persone che vivono nell’area metropolitana immediatamente periferica.

Parigi deve il suo nome all’insediamento gallo-celta dei Parisii – o perlomeno così si riferivano i Romani a questa popolazione che nel 52 a.C. si insediò sulla riva sinistra della Senna, in quello che oggi è il “Quartiere Latino” (5° arrondissement). I Romani rimasero a parigi fino al 500 d.C. circa, quando la città passò ai Carolingi, guidati da quello che è considerato il primo vero re di Francia: Clovis des Francs. Ai Carolingi si deve l’inizio dell’ espansione della città sulla riva opposta della Senna.

Nel Medioevo, soprattutto dopo la fondazione dell’Università della Sorbonne, Parigi divenne una delle capitali del sapere, ma fu solo dalle ceneri della Rivoluzione Francese che nacque la città moderna, luminosa ed aperta che conosciamo oggi.

Parigi è una città frenetica, che sembra non dormire mai, in cui gli eventi mondani, sportivi e sociali si susseguono tutto l’anno: dal torneo 6 Nazioni di rugby, alla settimana della moda in primavera, al torneo di tennis del Roland Garros in maggio agli eventi all’aperto (soprattutto nei giardini e nei parchi) che si susseguono con l’arrivo della bella stagione e che culminano con i festeggiamenti della “presa della Bastiglia” del 14 Luglio (festa nazionale). L’estate termina in musica a Parigi, con il Rock en Seine (festival pop internazionale), ed il Jazz à la Villette, festival di Jazz contemporaneo che richiama artisti da tutto il mondo. Con la settimana della moda autunnale e lo spettacolo della Nuit Blache (la notte bianca) il primo sabato di ottobre, Parigi si trasforma ed il sole estivo lascia il posto al calore di luci, candele ed atmosfere che ben presto sfociano nelle luci e celebrazioni natalizie.

Tutto questo senza nemmeno citare i monumenti ed i musei che arricchiscono quasi ogni angolo della città: dal Louvre, alla Tour Eiffel, dal Musée d’Orsay a quello di Picasso, dal cimitero di Père-Lachaise, a Les Invalides, Sacré Coeur, Mont Martre o Notre Dame.

Affittare un appartamento a Parigi con All Paris Apartments, ed acquistare in qualunque edicola “Paris Pratique par Arrondissement” (una splendida guida con il meglio dei singoli quartieri a soli 4,50 €), saranno i migliori modi di visitare questa città dagli (almeno) 20 volti, che ogni anno accoglie più di 45 milioni di turisti.

Paesi Bassi: le cose da sapere se sognate di mollare tutto e andarci a vivere

paesi bassi

Paesi Bassi, il paese dei tulipani e delle molte libertà

Associamo spesso i Paesi Bassi a immagini idilliache come la tipica olandesina con zoccoletti e cuffietta, i mulini a vento, il formaggio con i buchi il bellissimo e sensuale tulipano (fiore simbolo del paese e anche uno dei maggiori prodotti di esportazione). In realtà, come molti sanno, questo paese è modernissimo, all’avanguardia sotto molti aspetti e dotato di città bellissime, a partire dalla capitale, Amsterdam, costruita su una rete di straordinari canali che datano del XVII secolo. (more…)

Trasferirsi a vivere e lavorare alle Isole Mauritius e Isola Rodrigues

Voglio andare a vivere alle isole Mauritius o Isola Rodrigues: le cose da sapere

Di Paola Grieco

Mauritius e l’isola Rodrigues: un paradiso in terra.

Chi si ricorda del Dodo, un gigantesco uccello – ormai quasi mitologico – esistito e scomparso con l’arrivo della “civiltà” nel suo habitat naturale trecento anni fa? Ebbene lui popolava, e non a torto, quel grappolo di bellissime isole incastonate nell’Oceano indiano, che prende il nome di isole Mauritius. (more…)