Zurigo è anche una delle capitali della cultura con i suoi musei (una cinquantina almeno), le sue manifestazioni artistiche e le mostre nelle oltre 100 gallerie d’arte. È questa anche la città della gastronomia, dove poter gustare diversi piatti della cucina nazionale e internazionale.

Losanna, capitale del Cantone Vaud, oltre alla bellezza del paesaggio lacustre vanta frequentazioni famosissime: Courbet, Kokoshka e Charlie Chaplin. Per nominare soltanto i più grandi.

Nel cuore del paese, Oberland Bernese, il blu intenso è sovrano, quello del lago Thun e il lago di Brienz. Gli chalet ordinati e odorosi di legna appena tagliata si alternano ai castelli, vestigia del passato. I boschi fitti di alberi e i pascoli delle mucche accompagnano la salita delle Alpi, i cui laghi alpini sono lo specchio delle cime innevate. Qui, i famosi picchi di: Eiger, Mönch, Jungfrau. È questa la parte più alta del Cantone di Berna, patrimonio mondiale dell’Unesco. È all’Est della sua regione che si estendono le vallate dove si produce il famoso formaggio: Emmental.

Svizzera orientale/Lichtenstein poggia sull’estrema punta orientale del paese, partendo dalle rive del bellissimo lago di Costanza alla zona collinare dell’Appenzello, ai dirupi alpini del Toggenburgo, la Glarona e l’Heidiland. I paesini dei pescatori fanno capolino sulle rive del lago calmo e percorribile in biciletta, grazie ai chilometri di piste che lo circondano.

Basilea, anch’essa affacciata sul Reno, gode di una qualità di vita molto alta e deve questo proprio al fiume, importante asse commerciale per arrivare al mare. Nuotare nel fiume o passeggiare attorno lungo le sue rive è uno degli sport preferiti dei Basilesi. Le colline del Giura si prestano poi al trekking e a scarpinate di tutto rispetto.

L’arco del Giura che si estende da Ginevra a Basilea e attraversa varie regioni, è famoso non solo per le sue cime, ma perché sede dell’infallibile industria orologiera svizzera. E qui, la Watch Valley si scopre attraverso questa famosissima attività, come la “Route de l’Horlogerie” (strada dell’orologeria). Laghi, montagne e valli accolgono l’avventuroso che potrà poi rilassarsi nelle taverne ricche di ghiottonerie e buon formaggio della valle.