Voglio andare a vivere in Kenya: trovare lavoro, investire, acquistare un immobile in Kenya

Kenya, safari, natura selvaggia e un paese organizzato.

Se la spinta principale a fare il grande salto è l’amore per la natura selvaggia, i grandi spazi e il calore dell’Africa, il Kenya non vi deluderà. Tenete presente, comunque, che trasferirsi in Kenya significa anche ritrovarsi in uno dei paesi più sviluppati dell’Africa.

Superati i problemi che nel 2008 videro disturbi interetnici, che culminarono in violente elezioni, il Kenya, e soprattutto la capitale Nairobi, è uno degli snodi principali per fare affari e tessere rapporti commerciali in tutta la parte orientale del continente africano. Nairobi è una città ricca di fascino ed è la più grande del Kenya. Il suo nome proviene da una frase Masai “Enkare Nyorobi” (il luogo delle acque fredde) e tutta la sua provincia è situata lungo il fiume Nairobi. Tra gli altri principali centri urbani del Kenya figurano: Mombasa, Nakuru, Kisumu, Eldoret, Ruiru, Kikuyu, Thika, Mavoko, Garissa, Ngong, Malindi. Tra le stupefacenti bellezze naturali, non si può citare almeno la baia di Watamu (a 25 chilometri da Malindi), spiaggia di sabbia bianca e fina contornata da palme di cocco. Da segnalare anche Robinson Island,Che Chale e l’isola di Lamu, abitata da una popolazione prevalentemente musulmana.