Voglio andare a vivere in Martinica e Guadalupa: le cose da sapere se sognate le Antille Francesi

Espatriare in Guadalupa e Martinica. Quando pensiamo a Guadalupa e Martinica, vengono in mente luoghi esotici, lontani … i Caraibi dalle tinte creole. Ed è vero. Però, non bisogna dimenticare che espatriare in uno di questi due paesi non significa altro che trasferirsi a vivere in Francia.

La Martinica e l’arcipelago della Guadalupa sono infatti D.O.M., ovvero “Dipartimenti francesi d’oltremare”: uno dei 100 e tanti dipartimenti amministrativi francesi alla stregua delle Alpi Marittime o del Basso Reno. La Guadalupa è l’isola più grande delle Antille francesi e dista circa 8 ore e mezzo di volo da Parigi: tra oceano Atlantico e Mare delle Antille, l’arcipelago si compone di due isole principali (Grande Terre e Basse Terre) e 6 isolette (Marie Galante, Saint Martin, Desirade, Saint Barthelemy, Les Saintes, Petit Terre). Saint Martin è condivisa con l’Olanda; è infatti in parte territorio francese e in parte olandese. La Martinica è una delle più importanti isole caraibiche, assieme a Cuba e Hispaniola. Situata anch’essa a circa 7.000 chilometri dalla madre patria, l’isola gode di 300 km di coste e la montagna Pelée situata a 1397 metri d’altitudine, è il suo tratto geografico più saliente. Tra le isole più suggestive e gettonate della Guadalupa, le due principali, La Desirade, Marie Galante, Les Saintes.