Fare impresa. Aprire una partita iva, attivare una propria attività lavorativa sarà abbastanza facile. Secondo la Camera di Commercio Italiana (www.italiamalta.net), Malta, nella situazione economica mondiale, risulta essere “un’isola felice”. Per le tipologie di società che si possono aprire, rimandiamo allo stesso sito piuttosto ben fatto. Il turismo è senz’altro uno dei settori principali d’attività di tutto l’arcipelago. La pesca e l’agricoltura seguono. La coltivazione della vaniglia è molto importante. I servizi in crescita sono: settore finanziario, scommesse online, back office, IT, servizi di manutenzione dell’aeromobile. Il sito utile del governo di Malta è: www.maltaenterprise.com/en.

Italiani a Malta

Interessante e molto tecnico (rivolto soprattutto a chi a Malta va per business) il blog del Trader italiano Fabio: www.lamiaeconomia.com. Massimo, sulla trentina (come dice lui), gestisce un simpatico blog un po’ sornione e dà informazioni utili, oltreché di colore, su Malta www.stambugia.com/blog. Il connazionale consiglia, tra l’altro, di guardarsi un simpatico “video sfottò”, confezionato a Malta sull’immagine “dell’Italiano medio” e noi lo segnaliamo qui, ma si consiglia la visione soltanto a coloro che non sono permalosi: The Italian Man who went to Malta (http://youtu.be/YjXGywPzkw0)