Voglio Vivere Così Magazine
Guida lavoro per l'estero
Area 54 Marketplace
Isola di Maiorca

Paesi Bassi: le cose da sapere se sognate di mollare tutto e andarci a vivere

paesi bassi

Fare impresa

Dopo aver magari fatto un giro d’ispezione presso la Camera di Commercio italiana: www.italianchamber.nl, si può passare agli organi ufficiali nederlandesi.

Tra questi: www.nfia.nl (consigli utili per imprese che intendono trarre vantaggio dalla posizione strategica dei Paesi Bassi; www.kvk.nl (Camera di Commercio nederlandese); http://sedo.hdf.nl (fondazione che offre consulenza per l’attivazione di società); www.immigratiedienst.nl (ministero dell’immigrazione.

Tradizionalmente, le aziende italiane si sono stabilite nella zona di Randstand. Questa è l’area compresa dalle città: Amsterdam, Aia, Utrecht e Rotterdam. Qui si trovano molti uffici di rappresentanza delle grandi holding italiane: dalla Barilla, alla Armani Olanda.

Come in molti paesi del Nord Europa, largo spazio e opportunità sono offerte alle alle start-up: qui essere giovani non è un’handicap!

Italiani nei Paesi Bassi

Il portale più completo che abbiamo trovato in rete è senza dubbio: www.ilforum.nl … con tanto di spot “sfottò” sui vizietti degli italiani! Che volete farci, basta riderci su!

E comunque, consultate anche la pagina Facebook di Italiani in Olanda (www.facebook.com/italianiinolanda) e il sito: http://italiaolanda.wordpress.com un simpatico blog di Aria e Ste … “senza pretese” … come dicono gli autori!

Noi, infine, abbiamo trovato molto utile anche www.amsterdamforfree.it (il cui focus, come dice il nome è la capitale).

Siti consultati, oltre a quelli di ambasciata, consolato, ufficio del turismo: www.justlanded.com.