Voglio Vivere Così Magazine
Guida lavoro per l'estero
Area 54 Marketplace
Isola di Maiorca

Traghetti per la Sardegna: 4 dritte per risparmiare

Traghetti per la Sardegna: 4 dritte per risparmiare

Traghetti per la Sardegna: 4 dritte per risparmiare

La Sardegna è una meta gettonatissima per le vacanze estive: questa meravigliosa isola ha un fascino tutto suo che nelle altre regioni d’Italia è impossibile trovare! Se non siete mai stati in Sardegna, sicuramente rimarrete sbalorditi da quello che vi troverete davanti: spiagge e calette da sogno, paesaggi tipici e straordinari, locali, ristoranti, e chi più ne ha più ne metta. Su questa stupenda isola non manca proprio niente: è la meta perfetta per trascorrere una vacanza al mare all’insegna del relax e del contatto con la natura, che di certo in Sardegna non manca mai!

Uno dei problemi maggiori di questa isola è che per raggiungerla non ci sono moltissime alternative: o si prende un aereo oppure si opta per il traghetto. La prima opzione non è il massimo, perché ci costringe a lasciare l’auto a casa e vi assicuro che andare in Sardegna senza avere la possibilità di girare ed esplorare le varie calette disseminate lungo la costa sarebbe un vero peccato! Per questo motivo la maggior parte delle persone preferisce il traghetto e qui arriviamo al secondo problema: il costo, che spesso risulta eccessivo. Ebbene, oggi vogliamo svelarvi alcuni trucchi per risparmiare anche sul viaggio in nave: non è detto che si debbano spendere un sacco di soldi per il traghetto!

4 trucchi per risparmiare sul traghetto

Ecco alcune semplicissime dritte che vi permetteranno di risparmiare sul viaggio in Sardegna e di prenotare il vostro traghetto senza spendere troppo.

#1 Non prenotare nel week-end

Molte persone approfittano del fine settimana per fare le ricerche sui traghetti e prenotare il viaggio, ma non sanno che, così facendo, rischiano di trovare delle tariffe meno vantaggiose. Se intendete prenotare il traghetto online, fatelo durante la settimana: dal martedì al venerdì troverete delle tariffe più economiche perché sono di meno le persone che prenotano in questi giorni.

#2 La compagnia più conveniente

Le compagnie di traghetti per la Sardegna non sono moltissime, ma spesso capire quale sia quella più conveniente è piuttosto complicato. In linea generale, vi consigliamo di dare un’occhiata alle offerte Grimaldi Lines per la Sardegna perché questa compagnia propone sempre delle promozioni interessanti ed è una delle migliori.

#3 Cancellare sempre la cache del pc

Un utilissimo trucchetto è quello di cancellare la cache del pc, in modo che non rimangano memorizzate le nostre ricerche online. Se infatti cerchiamo delle offerte per il viaggio in traghetto in Sardegna rischiamo che queste vengano tracciate e che i prezzi risultino più alti la volta successiva. Si tratta di dinamiche di marketing difficili da capire, ma vi assicuro che cancellare la cache è davvero utilissimo per evitare rincari.

#4 Partire il giorno giusto

Un elemento che influenza parecchio i prezzi dei traghetti per la Sardegna è la data in cui si intende partire. Naturalmente le richieste e le prenotazioni sono tutte concentrate durante il fine settimana, quindi se avete la possibilità di partire un altro giorno vi conviene approfittarne perché i costi si abbassano anche di parecchio e potrebbero arrivare anche alla metà.