Voglio Vivere Così Magazine
Guida lavoro per l'estero
Area 54 Marketplace
Isola di Maiorca

Trasferirsi a vivere e lavorare alle Isole Mauritius e Isola Rodrigues

Il costo della vita e il lavoro

Appartamenti e ville si trovano senza problemi alle Mauritius, sia per acquistare che per affittare. Le case in affitto (da 2 o 3 camere), site spesso in residenze controllate con tanto di bodyguard, piscina e palestra, vanno dai 400 agli 800 € al mese. Le tipiche ville creole, magari in riva al mare e su spiagge famose come Flic en Flac, presentano una forchetta molto varia. Se ne trovano al di sotto dei 100.000 € fino al 1 milione e oltre, ma tutto dipende dalla zona e dalla tipologia della casa e/o villa. Alcune agenzie immobiliari di riferimento sono: www.propertiesmauritius.com, www.remaxmru.com, www.parklane.mu, www.lexpressproperty.com.

Il permesso di lavoro alle Mauritius è garantito se si ha un contratto di lavoro valido. Come al solito, l’ideale è cercare nei siti di offerte, cominciando, magari, dalle società e le multinazionali straniere. Una prima fonte d’informazioni può essere la Camera di Commercio delle Mauritius (www.mcci.org). Altri siti utili:www.myjob.mu, mu.3wjobs.com, www.adecco.mu. I quattro pilastri dell’economia mauriziana sono: il turismo, lo zucchero, il tessile e i servizi. Ma è comunque sull’iniziativa privata che chi pensa di dirigere il proprio timone verso le isole paradisiache dovrebbe puntare. Il governo delle Mauritius ha al suo attivo un programma d’incoraggiamento per gli imprenditori stranieri. A questo proposito ha messo in atto una serie di pratiche rivolte agli investitori. Tra queste: privilegiare gli investimenti di qualità, offrire una piattaforma fiscale leggera, semplice ed attrattiva, diversificare le opportunità d’investimento, facilitare tutte le pratiche attraverso il Board of Investment (www.investmauritius.com). Tra le informazioni che potete reperire rivolgendovi a quest’istituzione figurano: consigli sulle possibilità d’investimento, informazioni sui settori portanti, organizzazione di visite e incontri con i clienti potenziali, identificazione di possibili partner locali. Qui si trovano anche tutte le informazioni utili per ottenere un permesso di residenza permanente. Ci si può anche registrare online: www.eregulations.mu. Insomma, il pacchetto è al gran completo. Sia il Board of Investment che la Camera di Commercio dell’arcipelago vi potranno, inoltre, fornire notizie interessanti sui principali settori dell’economia, tra questi: turismo e immobiliare, parchi d’attrazione e attività del tempo libero, turismo, salute, ecoturismo, medico, paramedico, biotecnologie, servizi alle imprese, telecomunicazioni, tecnologie delle informazioni, agroalimentare … Interessante anche l’ala ecologica e tutta da sfruttare è la ritrovata vena conservatrice del territorio. In questo ambito, sono benvenuti i progetti relativi alla natura e l’ambiente, la preservazione dell’Oceano, le energie rinnovabili, le energie alternative, la conservazione e la gestione dell’acqua (tematica estremamente attuale).