Vivere in Lettonia: trasferirsi, lavorare, fare impresa

La Lettonia, paese del nord-est Europa normalmente associato ai due paesi dell’Estonia e della Lituania, fa parte degli stati baltici, essendo bagnata a occidente dal Mar Baltico, e conta una popolazione di più di due milioni di abitanti. La Lettonia, facente parte dell’Unione Europea dal 2004, ha tutt’oggi in vigore la moneta nazionale che, a breve, a gennaio 2014, verrà abbandonata in favore dell’adozione della moneta unica europea, l’euro. La capitale della Lettonia è Riga, vibrante centro culturale, turistico ed economico del paese, che dà anche il nome ad uno dei più imponenti golfi dell’Europa nord orientale: il Golfo di Riga.

La zona della Lettonia è caratterizzata, a livello paesaggistico, da pianure e paludi che, raramente, superano le poche centinaia di metri di altezza e che, la maggior parte delle volte, si trovano persino sotto il livello del mare. Uno dei fiumi più importanti della Lettonia è la Daugava che, oltre a possedere un’importante estensione di circa 1000 chilometri, è conosciuto anche come il “fiume del destino” o la “madre dei fiumi” per via dell’influenza che ha avuto nel corso della storia e della cultura lettone essendo stato utilizzato come mezzo di trasporto merci e fonte di produzione di energia. Oltre a pianure e paludi, il territorio della Lettonia offre anche una vastissima quantità di foreste popolate da una fauna tipicamente nord europea come lupi, cinghiali, alci, orsi, cervi, castori, lontre e le tipiche cicogne bianche.

Il clima, al contrario di quello che si possa pensare, è abbastanza temperato e, anche se le estati non sono mai troppo calde, persino gli inverni risultano essere abbastanza miti con temperature che possono scendere sotto lo zero ma che vi faranno innamorare per la suggestività che doneranno alla natura e alle città lettoni grazie al colore e alla presenza della neve.

La cultura lettone, come anche le festività e le ricorrenze religiose, vengono molto influenzate dal folklore locale a dall’attaccamento della gente del luogo alla propria terra e alla natura che li circonda. La vita e i ritmi della Lettonia sono infatti, ancora oggi, spesso scanditi dalle tradizioni di una volta e dal susseguirsi delle stagioni. Di grande importanza è anche tutto il panorama musicale, artistico e culturale della Lettonia che, da sempre, tiene un occhio di riguardo per la musica, il canto, il teatro e il ballo. Tantissimi sono gli eventi culturali a cui potrete partecipare se deciderete di vivere in Lettonia e sarà davvero difficile annoiarvi, specialmente se deciderete di abitare nella capitale Riga. Infine, anche la cultura gastronomica, ricca e piena di sapori, risente moltissimo di quest’attaccamento alla terra e all’agricoltura come prima forma di sostentamento del territorio e della popolazione locale tanto che mangiare nei ristoranti in Lettonia sarà un’esperienza che non vi lascerà con l’amaro in bocca. Tantissimi sono, per l’appunto, i piatti di carne, pesce, verdure e persino pasta che potrete provare per scoprire la cultura lettone e, se siete amanti dei prodotti a base di alcol, non potrete fare a meno di innamorarvi della vodka locale o della birra artigianale.