Andare in pensione in Malesia: il visto per pensionati

La Malesia possiede un programma strutturato e pensato apposta per gli stranieri che vogliano spendere la propria pensione in Malesia e vivere in questo paese a lungo termine. Il programma “Malaysia My Second Home Programme (MM2H)” permette a un pensionato di ottenere un visto, della durata di dieci anni, per vivere in Malesia e poter uscire e rientrare quante volte vuole nel paese. Questo visto è rinnovabile ma, con questo tipo di permesso, al pensionato non è consentito lavorare in territorio malese. Per richiedere il visto pensionistico per la Malesia è necessario aprire un conto presso la banca locale Malaysian Bank e fare un deposito fisso che deve rimanere sul conto per tutta la durata del visto. La somma da pagare varia a seconda dell’età del pensionato e, dopo un anno di permanenza in Malesia, al pensionato è concesso di prelevare denaro dal conto corrente per, ad esempio, comprare una casa, ma per legge è comunque tenuto ad avere un saldo bancario non inferiore ai 60.000 RM (circa 13.000 euro).

Permesso di residenza permanente per vivere in Malesia

Gli stranieri che hanno vissuto in Malesia per almeno cinque anni hanno diritto a richiedere il permesso di residenza permanente per la Malesia presso il Dipartimento dell’Immigrazione malese.
Per maggiori informazioni sulle tipologie di visto e su come ottenere un visto per trasferirsi a vivere e lavorare in Malesia, consultate il portale del Ministero dell’Immigrazione malese.

Trovare un alloggio e comprare casa in Malesia da espatriati

Affittare e comprare una proprietà in Malesia è piuttosto semplice anche per gli stranieri e gli expat. Infatti, tantissimi sono i tipi di proprietà che un espatriato può comprare in Malesia purché si parta da un minimo di circa 80.000 dollari americani d’investimento. Per svolgere le pratiche di acquisto di un immobile è consigliato rivolgersi a un avvocato specializzato o di affidarsi a un’agenzia immobiliare che possa svolgere la compravendita al posto vostro o aiutarvi nella trattativa. Alcuni portali utili per la ricerca di un appartamento in affitto o di una proprietà in vendita sono: MalaysiaWorld Estate, RealProperty e Global Property Guide. I prezzi degli affitti in Malesia non sono troppo alti, infatti, potrete affittare un appartamento in centro per meno di 400 euro al mese, con solo una camera da letto, oppure spendere al massimo 600 euro al mese per un appartamento in centro ma con tre camere da letto. Quando invece andrete ad acquistare, tenete presente che i prezzi al metro quadrato vanno dagli 800 euro sino ai 1400 euro.

Trovare un lavoro e fare impresa in Malesia

L’economia della Malesiae, di conseguenza, il suo mercato del lavoro stanno crescendo abbastanza rapidamente e, negli ultimi trent’anni, questo paese del Sud Est Asiatico ha fatto passi da gigante. Per via di questa crescita economica, moltissimi expat hanno scelto la Malesia come seconda casa e hanno trovato buone opportunità lavorative nel settore terziario e dei servizi e delle energie o carburanti (petrolio e gas). Altri importanti settori dell’economia malese sono il turismo, l’edilizia, le comunicazioni, l’IT e le lingue straniere (specialmente l’inglese). La lingua ufficiale della Malesia è il malese ma buona parte della popolazione parta inglese senza alcun problema quindi, se avete intenzione di cercare un impiego in Malesia, è consigliato conoscere l’inglese e provare a imparare il malese per potervi integrare al meglio e per avere più chance di trovare un lavoro in questo paese. Alcuni portali di ricerca di lavoro in Malesia sono: Jobs Malaysia, Job Street, Best Jobs, The Star, New Straits Times, Career Jet, Indeed e Learn4Good.