Al di là delle dimensioni è proprio il numero delle etnie presenti sul suo territorio a farne forse la più multiculturale delle città europee, la più varia in termini di opportunità e la più vibrante per quanto riguarda moda, tendenze ma anche ricerca, turismo e finanza. C’è anche un altro aspetto per cui, negli ultimi anni Londra è diventata un’avanguardia: la cucina. Moltissimi grandi chef aprono qui i loro ristoranti perché sanno che questa città continua ad essere il fulcro di tutto quanto sa di innovazione e sperimentazione. Il nostro grande chef Bruno Barbieri, non a caso, sta sbarcando a Londra con un locale suo.

Equivalente, nell’immaginario collettivo, dell’americana New York, Londra offre occasioni di lavoro e alloggio per tutte le professioni e per tutte le tasche. Noi, di mollaretutto.com, vogliamo darvi alcune informazioni basilari per affrontare i primi passi di un trasferimento in questa rutilante città, grande, viva e pur sempre complicata come tutte le grandi città.