Voglio Vivere Così Magazine
Guida lavoro per l'estero
Area 54 Marketplace
Isola di Maiorca

Espatriare, vivere, trovare lavoro, fare impresa e andare in pensione in Ecuador

vivere in ecuador

Vivere in Ecuador: siti utili e informazioni per trasferirsi

Il piccolo paese dell’Ecuador, oltre ad essere in cima alle classifiche mondiali come miglior paese dove decider di ritirarsi e andare in pensione, è un paese dall’economia in crescita e che merita di essere considerato da tutti gli expat amanti dell’America meridionale. Ecco alcune informazioni utili per chi ha scelto di vivere in Ecuador. 

L’Ecuador, situato nella regione nord-occidentale del Sud America, si sta infatti dimostrando un paese interessante per gli espatriati per via del basso costo della vita, il clima e un’assistenza sanitariaabbastanza sviluppata e dai prezzi notevolmente accessibili. Oltre a questo, l’Ecuador vanta prezzi davvero competitivi per quello che riguarda l’affitto e, soprattutto, l’acquisto di proprietà immobiliari, specialmente per chi decide di espatriare in Ecuador e ritirarsi a vivere in località rurali. Infine, negli ultimi anni, sta attirando moltissimi espatriati perché non impone nessun tipo di tassazione se si ha intenzione di creare una propria impresa e importare dall’estero.

L’Ecuador è diviso in tre zone – Costa, Sierra e Oriente – e la maggior parte degli expat sceglie di vivere nelle zone della Sierra o della Costa essendo le regioni più popolate dell’Ecuador. La Costa è particolarmente interessante per gli espatriati poiché non è solo la parte dell’Ecuador con la città più grande dell’intera nazione, Guayaquil, ma è anche una delle zone di maggiore scambio. La Sierra, situata nelle vicinanze delle Ande, ospita un terzo della popolazione dell’Ecuador e città famose e affascinanti come Cuenca e Quito. L’Oriente, la parte ovviamente più orientale del paese, è la zona meno popolata ma anche un grande centro per chi ha intenzione di dedicarsi al settore della produzione del greggio.

Dove vivere in Ecuador

Quito è la capitale dell’Ecuador e grande punto di scambio commerciale ma, il centro maggiormente scelto dagli expat di tuto il mondo è la città di Guayaquil con la sua popolazione di più di due milioni e mezzo di abitanti e la caratteristica di essere uno snodo marittimo per l’Ecuador. Infine, Cuenca, nonostante non sia particolarmente popolare tra gli immigrati, negli ultimi anni sta diventando un importante centro anche per gli expat e, oltre ad essere stata dichiarata patrimonio mondiale dell’UNESCO per via della sua splendida architettura, è anche una delle città più importanti a livello di produzione artigianale e manifatturiera di tutto l’Ecuador.