Voglio Vivere Così Magazine
Guida lavoro per l'estero
Area 54 Marketplace
Isola di Maiorca

Paesi Bassi: le cose da sapere se sognate di mollare tutto e andarci a vivere

paesi bassi

Paesi Bassi, il paese dei tulipani e delle molte libertà

Associamo spesso i Paesi Bassi a immagini idilliache come la tipica olandesina con zoccoletti e cuffietta, i mulini a vento, il formaggio con i buchi il bellissimo e sensuale tulipano (fiore simbolo del paese e anche uno dei maggiori prodotti di esportazione). In realtà, come molti sanno, questo paese è modernissimo, all’avanguardia sotto molti aspetti e dotato di città bellissime, a partire dalla capitale, Amsterdam, costruita su una rete di straordinari canali che datano del XVII secolo.

Per iniziare a parlare di questo interessante territorio del nord Europa, è necessario chiarire subito alcuni punti sulla terminologia che inducono in confusione. L’Olanda, nome con il quale, in italiano, s’intende spesso tutto il paese, non è altro che una regione – la più popolata e la più importante – dei Paesi Bassi, termine corretto per indicare questo stato. E questo vale anche per la lingua. Ci rivolgiamo spesso alla lingua ufficiale come “olandese”, in realtà si dovrebbe dire “nederlandese”, l’olandese si parla soltanto in Olanda, appunto! Per completare il capitolo linguistico bisogna aggiungere il frisone (parlato nella regione della Frisia) e tenere presente che una buona parte della popolazione conosce bene anche l’inglese, il francese e il tedesco.

I Paesi Bassi sono una monarchia parlamentare con capitale Amsterdam, il cui regno comprende anche alcune isole come Aruba, Curaçao, Saint Maarten.